A - I n f o s

a multi-lingual news service by, for, and about anarchists **
News in all languages
Last 40 posts (Homepage) Last two weeks' posts Our archives of old posts

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Catalan_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ _The.Supplement

The First Few Lines of The Last 10 posts in:
Castellano_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_
First few lines of all posts of last 24 hours | of past 30 days | of 2002 | of 2003 | of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2014 | of 2015 | of 2016 | of 2017 | of 2018 | of 2019 | of 2020

Syndication Of A-Infos - including RDF - How to Syndicate A-Infos
Subscribe to the a-infos newsgroups

(it) France, Union Communiste Libertaire - Comunicato stampa UCL - Stabilimento Renault Douai: confermati due casi di Covid-19, la direzione offre gesti di barriera ... i dipendenti si disimpegnano ! (en, fr, pt)[traduzione automatica]

Date Mon, 23 Mar 2020 09:12:17 +0200


La direzione dello stabilimento Renault di Douai ha confermato in occasione di una riunione del CSE la contaminazione di due dipendenti da parte del Covid-19. Nonostante questo e il passaggio del paese alla fase 3, la direzione mantiene l'attività lunedì e offre agli agenti solo rinforzi ai gesti di barriera ! In risposta, è stato avviato uno sciopero. ---- Se la direzione ha confermato due casi, è sospettato di nasconderne altri. Data la velocità di diffusione del virus in luoghi di lavoro ristretti e con personale elevato, questi sospetti sono legittimi. I sindacati SUD e CGT hanno chiesto al management di prendere forti misure sull'organizzazione della produzione, ma i capi rimangono sulle misure della fase 2 !
Di fronte a questa politica totalmente irresponsabile del datore di lavoro, lunedì mattina è stato convocato uno sciopero alle porte della fabbrica. È stato istituito un nuovo incontro del CSE, ma la direzione si rifiuta di muoversi. Come in Italia, i capi francesi cercano di mantenere i loro profitti, sfidando la salute dei dipendenti e la diffusione del virus. Come in Italia, il governo non si opporrà agli interessi dei capitalisti in nome di "continuità produttiva". Come in Italia, i lavoratori devono fare affidamento solo su se stessi e porre fine a qualsiasi produzione che non sia essenziale, per sciopero o diritto di recesso.

Unione comunista libertaria, 16 marzo 2020

- * Leggi anche Renault: "Alla fabbrica Douai", produzione ? È morte "" , in Alternative libertaire di dicembre 2018.

https://www.unioncommunistelibertaire.org/?Usine-renault-Douai-deux-cas-de-Covid-19-confirmes-la-direction-propose-des
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it
A-Infos Information Center