A - I n f o s

a multi-lingual news service by, for, and about anarchists **
News in all languages
Last 40 posts (Homepage) Last two weeks' posts Our archives of old posts

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Catalan_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ _The.Supplement

The First Few Lines of The Last 10 posts in:
Castellano_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_
First few lines of all posts of last 24 hours | of past 30 days | of 2002 | of 2003 | of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2014 | of 2015 | of 2016 | of 2017 | of 2018 | of 2019 | of 2020 | of 2021 | of 2022 | of 2023 | of 2024

Syndication Of A-Infos - including RDF - How to Syndicate A-Infos
Subscribe to the a-infos newsgroups

(it) Czech, Ostrava AF: L'attacco a Fico ha confermato che la propaganda coi fatti non ha mai funzionato (ca, de, en, pt, tr)[traduzione automatica]

Date Thu, 13 Jun 2024 09:04:36 +0300


Vi proponiamo una breve riflessione sull'assassinio di Robert Fico nel maggio. ---- La recente sparatoria contro il primo ministro slovacco ha ricordato l'epoca della fine del 19° secolo, quando gli anarchici usavano anche tattiche di assassinio contro i governanti. A quel tempo, il movimento credeva che l'assassinio di figure di potere potesse portare la società verso la libertà. Molti anarchici presumevano che il terrore individuale contro i membri della classe dominante avrebbe ispirato altre persone svantaggiate a sollevarsi in armi e a rovesciare il capitalismo.
Tuttavia, di solito era vero il contrario. Basti ricordare, ad esempio, l'anarchico Luigi Luccheni, che uccise l'imperatrice Sissi. L'opinione pubblica fu indignata da questo atto e la gente mostrò un'ondata di solidarietà piuttosto che di passione per le idee rivoluzionarie. La conseguenza dell'assassinio fu la definizione dell'anarchismo come ideologia terroristica e l'inasprimento della repressione contro il movimento operaio. Lo stesso è avvenuto con l'attentato al re Umberto o al ministro cecoslovacco Alois Rashín. Seguì una brutale repressione, mentre la società continuava a funzionare inalterata sotto il dominio dello Stato e del capitale.

Anche se l'assassino Juraj Cintula non ha sparato nel desiderio di una società senza oppressione, la sua azione ha senza dubbio conseguenze completamente diverse da quelle che probabilmente aveva previsto prima dell'attacco. Forse voleva allontanare la politica slovacca dal fascismo di Putin, forse voleva rimuovere un politico che probabilmente era stato lui stesso a ordinare l'omicidio del giornalista Ján Kuciak e della sua fidanzata. Per ora, tuttavia, sembra che lo Stato utilizzerà l'assassinio per consolidare ulteriormente il potere. Fico sarà sostituito da un politico di stile simile, se non peggiore, e tutto tornerà sulla vecchia strada. È necessario attaccare la logica del sistema, Fico è stato solo il suo prodotto.

Se vogliamo una società libera, non abbiamo bisogno che i politici sparino. Basta smettere di votarli. Senza i nostri voti non hanno potere.

https://oafed.noblogs.org/post/2024/05/25/utok-na-fica-potvrdil-ze-propaganda-cinem-nikdy-nefungovala/
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe https://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it
A-Infos Information Center