A - I n f o s

a multi-lingual news service by, for, and about anarchists **
News in all languages
Last 40 posts (Homepage) Last two weeks' posts Our archives of old posts

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Catalan_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ _The.Supplement

The First Few Lines of The Last 10 posts in:
Castellano_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_
First few lines of all posts of last 24 hours | of past 30 days | of 2002 | of 2003 | of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2014 | of 2015 | of 2016 | of 2017 | of 2018 | of 2019 | of 2020 | of 2021

Syndication Of A-Infos - including RDF - How to Syndicate A-Infos
Subscribe to the a-infos newsgroups

(it) DAF[Turky]anarsist federasyon: è la nostra spiegazione (ca, de, en, fr, pt)[traduzione automatica]

Date Wed, 17 Nov 2021 11:02:23 +0200


L'Attività Anarchica Rivoluzionaria è stata fondata 11 anni fa per portare avanti la lotta per l'anarchismo in questa terra in modo organizzato. ---- Noi anarchici rivoluzionari siamo andati in ogni strada in cui potevamo andare, ci siamo riuniti in ogni piazza che potevamo raccogliere, nonostante ogni attacco dello stato per 11 anni, siamo stati al fianco di ogni oppresso che potevamo raggiungere. Perché noi eravamo la strada, la piazza era nostra. Perché noi siamo gli oppressi. Non abbiamo continuato la nostra lotta solo nelle strade, nelle piazze e nelle aree di azione. Consapevoli che il vitale è anche politico, abbiamo cercato di continuare la nostra lotta nelle case in cui viviamo, negli incontri di cui discutiamo, e ovunque operiamo. Tuttavia, come Federazione Anarchica Rivoluzionaria, non abbiamo potuto ottenere ciò che volevamo alla fine. Al punto raggiunto oggi, ce ne assumiamo la responsabilità.

Abbiamo commesso molti errori in tutto questo processo, ma non abbiamo insistito sui nostri errori. A volte ci siamo resi conto del nostro errore, a volte il nostro compagno ce lo ha detto; lo abbiamo capito a volte anche attraverso le parole di persone che non erano d'accordo con noi. Non abbiamo chiuso le orecchie a nessuna persona della cui sincerità ci fidiamo. E, cosa più importante, non abbiamo mai esitato a chiedere scusa, abbiamo dato la nostra autocritica e abbiamo continuato la nostra lotta. Che si tratti di distribuire il nostro giornale nelle prime ore del mattino, in cui ogni riga è il nostro lavoro, che sia durante gli scioperi nei cantieri da mezzanotte al mattino prima che nevichi o in inverno, o per le strade accecate dai gas lacrimogeni; abbiamo sempre continuato la nostra lotta.

Guardandoci indietro, possiamo facilmente vedere che c'erano molte ragioni e valori che ci hanno unito. Sebbene i governi abbiano cercato di sradicare i popoli, le donne, i lavoratori, le persone LGBTI+ con massacri, pogrom, genocidi e omicidi nelle terre in cui viviamo, i governi non sono riusciti a eliminare tutte le differenze. Ma abbiamo deciso di non essere un ingranaggio in questo ordine nazionalista e militarista.

Le organizzazioni anarchiche che iniziarono ad apparire in queste terre dagli ultimi anni dell'Impero ottomano furono così efficaci da costringere l'Impero ottomano a partecipare a una cooperazione interstatale anti-anarchica. Ma nelle terre in cui viviamo, l'anarchismo ha aspettato anni prima di poter formare un movimento efficace. Durante questo periodo, tutti gli oppositori, i rivoluzionari ei libertari hanno alzato la voce contro le politiche di oppressione dello stato. Furono costituiti molti partiti di sinistra e socialisti, ma nonostante le opportunità che venivano estratte dall'impossibilità contro ogni tipo di oppressione, nessun movimento poteva raggiungere l'organizzazione che avrebbe realizzato la rivoluzione sociale, anche dopo anni. Come anarchici rivoluzionari, affrontiamo questo problema.

Ci è sempre stato detto che è impossibile se l'anarchismo in questione, cioè stabilire una vita senza servo di un uomo, senza prendere ordini da nessuno e senza dominare nessuno, cioè senza stato e senza potere. Se è impossibile creare spazi che non fanno parte del sistema e che possono consentire alle persone di realizzarsi, allora sì, noi anarchici vogliamo l'impossibile. In molte parti del mondo, gli anarchici hanno compiuto molte azioni ritenute impossibili, persino la rivoluzione in Iberia. Per alcuni, una rivoluzione può significare assumere l'amministrazione di uno stato, ma per noi la rivoluzione è molto più di questo e molto più della distruzione. Vogliamo essere la rivoluzione stessa, non solo realizzare la rivoluzione, quindi siamo consapevoli che la cosa più importante non è raggiungere il risultato, ma la strada per il risultato.

Mentre continuiamo sulla nostra strada, sappiamo che ogni dosso che passiamo, ogni buco in cui entriamo, ogni pietra che tocca i nostri piedi fa parte di questa strada. Non abbiamo mai avuto paura di percorrere questa strada. E allo stesso tempo, sappiamo che questa strada in cui siamo entrati, questi dossi, queste fosse, queste pietre ci cambieranno. Cercheremo di creare il mondo che immaginiamo prima di iniziare, ma sappiamo che non rimarremo la persona che abbiamo iniziato mentre continuiamo su questa strada. Vogliamo stabilire un nuovo mondo e viviamo per questo mondo.

Oggi capiamo che abbiamo danneggiato la nostra lotta in modo che "la nostra lotta non fosse danneggiata". Mentre avremmo dovuto vedere di più il nostro compagno e chiedere di più al nostro compagno, eravamo contenti delle risposte che abbiamo ricevuto, volevamo essere contenti. Abbiamo commesso errori e non abbiamo affrontato i nostri errori quando avremmo potuto essere efficaci. A meno che non abbiamo affrontato i nostri errori, non sono diventati invisibili, al contrario, hanno portato ad altri errori. Abbiamo dato la nostra battaglia, ma dovrebbe essere chiaramente affermato che non abbiamo dato la nostra battaglia abbastanza e soprattutto in tempo. Abbiamo dato la nostra autocritica, la diamo. Accettiamo la responsabilità. Mentre li scriviamo, ci teniamo a precisare che, nonostante tutto, crediamo di aver cambiato qualcosa. Ma abbiamo contraddetto i nostri principi! Dopo le rivelazioni, quasi tutti si chiedono quale sia la verità, va detto che la verità è

Abbiamo implementato nuove sanzioni dopo le segnalazioni fatte e le sanzioni che abbiamo visto chiaramente nelle nostre rivalutazioni, ma non siamo soddisfatti di queste. Al punto a cui siamo arrivati oggi, stiamo terminando l'Attività Anarchica Rivoluzionaria, l'Attività Anarchica delle Scuole Superiori, la Gioventù Anarchica e la Federazione Anarchica Rivoluzionaria, di cui queste organizzazioni sono componenti fondanti.

Mentre questa pagina dell'anarchismo organizzato nelle terre in cui viviamo si sta chiudendo, guardando indietro, siamo stati in grado di fare una piccola parte di ciò che volevamo fare fino ad ora. E il sistema continua ancora a dominare le persone, la natura e tutta la vita. I problemi sociali di cui sopra e le condizioni che creano questi problemi continuano ad esistere. Le donne continuano a essere uccise dalla violenza maschile ei lavoratori dall'omicidio professionale. Le persone LGBTI+ continuano ad essere ignorate e assassinate con odio a causa del loro orientamento sessuale e della loro identità di genere. I popoli vengono massacrati, le loro lingue bandite. La natura è sfruttata, continua ad essere massacrata. L'autorità opprime le persone in famiglia, a scuola, in caserma. Gli oppressi sono oppressi ancora di più. In breve, tutto ciò con cui lottiamo rimane al suo posto.

Chi di noi pensa che la lotta per l'anarchismo debba essere condotta in modo organizzato non ha paura delle rovine; Non smetteremo di riunirci e combattere insieme per curare le nostre ferite, affrontare noi stessi e i nostri errori, per ottenere forza gli uni dagli altri, per parlare del mondo che portiamo nei nostri cuori e per combattere contro i poteri forti.

https://anarsistfederasyon.org/aciklamamizdir/
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe https://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it
A-Infos Information Center