A - I n f o s

a multi-lingual news service by, for, and about anarchists **
News in all languages
Last 40 posts (Homepage) Last two weeks' posts Our archives of old posts

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Catalan_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ _The.Supplement

The First Few Lines of The Last 10 posts in:
Castellano_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_
First few lines of all posts of last 24 hours | of past 30 days | of 2002 | of 2003 | of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2014 | of 2015 | of 2016 | of 2017 | of 2018 | of 2019 | of 2020 | of 2021

Syndication Of A-Infos - including RDF - How to Syndicate A-Infos
Subscribe to the a-infos newsgroups

(it) France, UCL - Scontro settembre 2020, Non saremo variabili di aggiustamento (ca, de, en, fr, pt)[traduzione automatica]

Date Wed, 13 Oct 2021 08:41:07 +0300


Ecco, si torna a scuola; la tanto attesa ripresa dopo 6 mesi di rallentamento della maggior parte delle attività. Ma mentre lo scorso anno è stato scandito da mobilitazioni contro la precarietà studentesca, mettendo in luce le galere finanziarie che colpiscono la maggior parte di noi, la crisi COVID è arrivata a spingerci ancora oltre. Al momento del recupero, facciamo i conti ---- Un'estate senza lavoro o stipendio? ---- Prima c'erano i lavori estivi. O no, appunto: i settori in cui operiamo abitualmente (alberghi e ristoranti, turismo, spettacolo, ecc.) hanno assunto quest'estate molti meno lavoratori stagionali, privandoci del reddito che ci serve per l'anno.
Allora chiediamo gratis
Poi le mascherine, obbligatorie, assolutamente necessarie, che dovremo pagare. Il costo della vita studentesca di base aumenterà del 3,5%; questa cifra sale al 5,13% con l'acquisto di mascherine. Potevamo sperare in mascherine gratis , andando nella direzione della salute pubblica... E invece no: dovremo strapparcela ancora.

Compensare l'abbandono rendendo gli studenti più precari
Quando l'economia di solito gira, lavoriamo a spese della nostra istruzione. Ma quando arriva la crisi, gli studenti precari fungono da variabile di aggiustamento . E peggio, dovremmo rassegnarci, tornare indietro e registrarci in tutte le agenzie di lavoro interinale e accettare di vedere peggiorare le nostre condizioni di lavoro e di studio. Per il loro profitto.

Ma abbiamo, durante la reclusione, dimostrato la nostra capacità di organizzarci, di resistere e di favorire una solidarietà concreta. Continuiamo ad organizzarci, nei nostri luoghi di studio e di lavoro, attraverso i sindacati e le organizzazioni studentesche , per ottenere migliori condizioni di studio e di lavoro, e per avere l'equilibrio di potere per cambiare tutta questa società!

https://www.unioncommunistelibertaire.org/?Nous-ne-serons-pas-des-variables-d-ajustement
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe https://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it
A-Infos Information Center