A - I n f o s

a multi-lingual news service by, for, and about anarchists **
News in all languages
Last 40 posts (Homepage) Last two weeks' posts Our archives of old posts

The last 100 posts, according to language
Greek_ 中文 Chinese_ Castellano_ Catalan_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_ _The.Supplement

The First Few Lines of The Last 10 posts in:
Castellano_ Deutsch_ Nederlands_ English_ Français_ Italiano_ Polski_ Português_ Russkyi_ Suomi_ Svenska_ Türkçe_
First few lines of all posts of last 24 hours | of past 30 days | of 2002 | of 2003 | of 2004 | of 2005 | of 2006 | of 2007 | of 2008 | of 2009 | of 2010 | of 2011 | of 2012 | of 2013 | of 2014 | of 2015 | of 2016 | of 2017 | of 2018 | of 2019 | of 2020 | of 2021

Syndication Of A-Infos - including RDF - How to Syndicate A-Infos
Subscribe to the a-infos newsgroups

(it) Federazione Anarchica Reggiana newsletter: 16/7 LIBRI LIBERI - "Silvio d'Arzo, una storia del Novecento" con Carlo Pellacani

Date Wed, 21 Jul 2021 09:29:56 +0300


Estate 2021 al Circolo Berneri Via Don Minzoni 1/d - Reggio Emilia ---- Venerdì 16 luglio ore 21 ---- "Silvio D'Arzo, una storia del Novecento" con Carlo Pellacani. ---- Dalle ore 20 aperitivo sociale ---- Biblioteca Circolante Autogestita ---- Silvio D'Arzo, una storia del Novecento ---- Può apparire enfatico, ma corrisponde alla reale portata della sua consistenza il considerare la storia personale e la cifra propositiva e stilistica della produzione letteraria di Silvio D'Arzo (al secolo ---- Ezio Comparoni) come una sintesi della storia del Novecento, in particolare di quel trentennio che accoglie la nascita, lo sviluppo e il tracollo dell'esperienza fascista.
Se si considera che la genesi di D'Arzo-scrittore è ascrivibile agli anni Trenta, prorompendo nelle più convincenti prove nell'arco di un decennio, la parabola letteraria di questo autore reggiano è davvero racchiusa in un perimetro breve. E si consuma al di fuori di ogni catalogazione aprioristica,
quale poteva essere possibile per il suo affermarsi nel contesto di costrizioni e paure di anni drammatici, ma anche di illusorie attrazioni libertarie esplose alla fine della guerra.Se, come è stato detto, D'Arzo appartiene alla schiera degli "sbrancati", non da meno è da considerare espressione di quell'Italia che paga a caro prezzo l'esperienza bellica, ma ne trae motivo per affermare nuove pulsioni espressive.
Trovando ragion d'essere in uno spirito libero e determinato, la poetica di D'Arzo (pseudonimo che attesta la convinta reggianità dell'autore) si mostra ogni giorno più attuale ed è adatta a tutti i gusti per le sue alte ambizioni letterarie. Liberi da condizionamenti e protesi a dar voce alle più genuine istanze dell'anima, gli scritti dell'autore reggiano costituiscono un'occasione per accostarsi con
convinzione alle scelte esistenziali di un protagonista della storia reggiana, di cui è simbolo e interprete d'eccezione.
Il figlio di Linda è un romanzo storico che nasce da esperienze individuali e collettive, poste a confronto nel corso di un decennio di ricerche, in grado di offrire un affresco composito ma veritiero della vita reggiana d'inizio Novecento.
Il figlio di Linda. La vita breve di Silvio D'Arzo di Carlo Pellacani, Consulta librieprogetti 2020
________________________________________
A - I n f o s Notiziario Fatto Dagli Anarchici
Per, gli, sugli anarchici
Send news reports to A-infos-it mailing list
A-infos-it@ainfos.ca
Subscribe/Unsubscribe http://ainfos.ca/mailman/listinfo/a-infos-it
Archive http://ainfos.ca/it
A-Infos Information Center